Fed, possibile rialzo tassi il mese prossimo - Dudley

martedì 16 agosto 2016 15:04
 

16 agosto (Reuters) - Un rialzo dei tassi da parte della Federal Reserve il mese prossimo è possibile. Lo ha dichiarato William Dudley, presidente della Fed di New York, nonchè vicepresidente del comitato di politica monetaria dell'istituto centrale statunitense.

Intervistato da Fox Business Network, Dudley ha sottolineato come probabilmente la Federal Reserve non opererà strette aggressive ma che il momento di un rialzo dei tassi si fa più vicino, alla luce di un'inflazione che sembra essersi incanalata verso il target del 2%.

"Siamo più vicini al momento in cui sarà appropriato alzare ulteriormente i tassi d'interesse", ha affermato Dudley. "Penso sia possibile" alzare i tassi al meeting di metà settembre, ha detto, "dovremo vedere come usciranno i dati".

In generale, secondo l'esponente Fed, l'economia Usa avrà un andamento migliore nel secondo semestre. Alla luce di questo Dudley ha ribadito di aspettarsi più di un rialzo dei tassi entro la fine del 2017. Le decisioni di politica monetaria della Fed, ha inoltre assicurato Dudley, non saranno condizionarte dalle elezioni per la presidenza Usa, in agenda a novembre.

Per il vicepresidente del Federal Open Market Committee è ancora prematuro valutare pienamente l'impatto della Brexit sull'economia, anche se la reazione del mercato si è dimostrata di breve durata, mentre la Cina, sebbene in rallentamento, mantiene ritmi di crescita abbastaza buoni e non alimenta timori di shock nel breve termine.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia