VW, colloqui con autorità Usa per accordo giudiziario - fonti

martedì 16 agosto 2016 10:20
 

WASHINGTON, 16 agosto (Reuters) - Volkswagen e il Dipartimento della Giustizia Usa hanno avuto colloqui preliminari per trovare un accordo nell'ambito dello scandalo sulle emissioni diesel, hanno detto due fonti a conoscenza della questione.

Reuters ha scritto a giugno che un accordo giudiziario potrebbe comportare una sentenza condivisa, un monitoraggio indipendente della condotta tenuta dalla casa automobilistica tedesca e multe consistenti per violazioni della normativa sulle emissioni.

Il Wall Street Journal ha riportato che le multe potrebbero ammontare a 1,2 miliardi di dollari.

Il ritmo dell'indagine interna svolta da Volkswagen e le complicazioni di cause civili intraprese a luglio da tre stati americani hanno fatto slittare un accordo giudiziario, secondo fonti vicine al dossier.

Il Dipartimento della Giustizia non ha commentato.

Lo scorso giugno Volkswagen ha accettato di pagare 15,3 miliardi di dollari dopo aver ammesso di avere alterato per anni i test sulle emissioni diesel negli Usa. La società ha acconsentito a ricomprare o sistemare veicoli coinvolti nello scandalo e a fornire fondi di cui potrebbero beneficiare i produttori di tecnologie 'verdi'.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia