BORSE ASIA-PACIFICO a massimi da un anno su politica espansiva

martedì 16 agosto 2016 08:50
 

INDICE                      ORE  8,30    VAR %   CHIUS. 2015
 ASIA-PAC.                   452,22       0,23    411,31
 TOKYO                       16.596,51    -1,62   19.033,71
 HONG KONG                   22.951,42    0,08    21.914,40
 SINGAPORE                   2.871,72     0,16    2.882,73
 TAIWAN                      9.110,36     -0,42   8.114,26
 SEUL                        2.047,76     -0,13   1.800,75
 SHANGHAI COMP               3.109,87     -0,49   2.850,71
 SYDNEY                      5.532,00     -0,14   5.295,86
 MUMBAI                      28.042,58    -0,39   26.117,54
    16 agosto (Reuters) - L'azionario dell'area Asia-Pacifico è
sui massimi da un anno, portando il progresso da inizio anno al
10%, sostenuto da un rialzo del petrolio e dalle attese degli
investitori per una duratura fase espansiva di politica
monetaria.
    Alle 8,30 circa l'indice MSCI, che esclude
il Giappone, guadagna lo 0,2%, mentre la borsa di Tokyo 
ha chiuso in marcato ribasso dell'1,6% tra scambi sottili e lo
yen al massimo da un mese. 
    SHANGHAI arretra dell 0,5% dopo aver chiuso ieri ai
massimi da sette mesi per l'ottimismo degli operatori sulle
possibili misure di sostegno di Pechino dopo deboli dati
economici di luglio. Le banche hanno oggi pesato sull'indice
bilanciando i progressi dei titoli dell'immobiliare. 
    HONG KONG viaggia a cavallo della parità (PRADA
 -1,08%). 
    TAIWAN ha chiuso in calo dello 0,4% e SIDNEY 
è terminata in flessione dello 0,13%. La borsa australiana ha
visto denaro su titoli dell'energia e delle risorse naturali ma
ha prevalso la debolezza dei finanziari.
    Piatta SEUL sale dello 0,12%, SINGAPORE poco
mossa.
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia