Fincantieri, controllata Vard sale a 95% di brasiliana Promar

giovedì 4 agosto 2016 18:40
 

MILANO, 4 agosto (Reuters) - Vard, controllata al 55,6% da Fincantieri, ha aumentato la sua partecipazione nella brasiliana Vard Promar al 95,15% dal precedente 50,5%.

Il restante 49,5%, si legge in una nota, era in mano a un partner locale, PJMR Empreendimentos. Nell'ambito di un accordo complessivo di risoluzione delle relazioni tra Vard e PJMR le parti hanno concordato opzioni put e call per la restante quota del 4,85% detenuta dal partner brasiliano in Promar.

L'aumento della quota avviene tramite un aumento di capitale di Promar da 532 milioni di reais interamente sottoscritto da Vard Group tramite la conversione di prestiti, senza esborso cash.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su