Atlantia, utile sem1 cresce a 413 mln, Ebitda a 1,578 mld

giovedì 4 agosto 2016 16:50
 

ROMA, 4 agosto (Reuters) - Atlantia ha chiuso il primo semestre con una crescita dell'utile e dell'Ebitda del 5% su base omogenea dopo aver registrato un incremento di traffico sia negli aeroporti sia nella rete autostradale italiana ed estera, che in parte ha risentito della crisi in Brasile.

"Pur in un quadro macroeconomico globale ancora instabile, per l'esercizio in corso il margine operativo lordo consolidato è complessivamente previsto in miglioramento", dice una nota del gruppo.

Il traffico autostradale del primo semestre 2016 sulla rete italiana è in crescita del 3,8%, quello sulla rete estera è in crescita dell'1,9%, scontando gli effetti della crisi in Brasile, mentre il traffico passeggeri del primo semestre 2016 di Aeroporti di Roma è in aumento del 2,8%.

L'utile del periodo di pertinenza del gruppo è stato pari a 413 milioni di euro, in aumento del 10% (+5% su base omogenea), mentre il margine operativo lordo (Ebitda) si è attestato a 1,578 miliardi, crescendo su base annua del 4% (5% su base omogenea).

I dati sono in linea con le attese secondo un consensus calcolato da Reuters.

Gli investimenti operativi del gruppo sono stati pari nel semestre a 566 milioni, in calo del 14% dopo l'apertura al traffico della Variante di Valico, tra Firenze e Bologna.

Il debito netto al 30 giugno è aumentato di 104 milioni da fine anno a 10,491 miliardi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia