BORSA TOKYO cede 1,88%, pesa forza yen, delusione su stimoli fiscali

mercoledì 3 agosto 2016 08:16
 

TOKYO, 3 agosto (Reuters) - La borsa giapponese chiude la seduta in forte calo appesantita dalla forza dello yen e dalla delusione per le ultime misure di stimolo fiscale e monetario.

L'indice Nikkei ha perso l'1,88% a 16.083,11 punti.

Il più ampio indice Topix ha perso il 2,17% a 1.271,98 punti.

Il governo del premier Shinzo Abe ha approvato ieri misure per 13,5 mila miliardi di yen (133,39 miliardi di dollari) di misure di stimolo fiscale ma i mercati sono rimasti delusi perché l'intervento non ha incluso più spesa pubblica che avrebbe dato una spinta immediata al rilancio dell'economia.

Il Fmi preme su Tokyo perché faccia di più e coordini le misure di stimolo fiscale con altri interventi monetari della banca centrale, che potrebbero includere tagli dei tassi e più acquisti di attività.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia