Retelit, bene ricavi ed Ebitda in sem1, vede 2016 in parte alta range

martedì 2 agosto 2016 14:44
 

MILANO, 2 agosto (Reuters) - Retelit ha chiuso il primo semestre con un utile in calo, ma con un incremento del valore della produzione e un ritorno ad un Ebit positivo.

I ricavi, si legge in un comunicato, sono saliti del 24,2%, a 24,6 milioni di euro.

L'Ebitda è balzato del 49,3%, a 7,1 milioni, e l'Ebit è tornato positivo per 1 milione, mentre un anno prima era negativo per 1,1 milioni.

L'utile netto è sceso a 1,3 milioni da 2,2 milioni del primo semestre dell'anno scorso (-41,1%); l'azienda, però, sottolinea che a partire da quest'anno è stato adottato il principio contabile dell'hedge accounting, che prevede la rilevazione delle variazioni del fair value del derivato in un'apposita riserva di cash flow hedge: ricalcolando il risultato netto del primo semestre del 2015 su base omogenea si ottiene una perdita di 0,5 milioni.

A fine giugno la cassa è scesa a 3,9 milioni rispetto agli 11,5 milioni al 31 dicembre 2015.

Per l'intero esercizio Retelit prevede un fatturato compreso tra 44 e 46 milioni, un Ebitda di 11-12 milioni, un Ebit piatto e un indebitamento finanziario netto compreso tra 9 e 11 milioni. Alla luce dei risultati conseguiti nel semestre e delle attività in corso, "si ritiene che i risultati dell'esercizio si posizioneranno almeno nella fascia alta del range".

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia