Volkswagen, Baviera annuncia azione legale per scandalo emissioni

martedì 2 agosto 2016 14:10
 

BERLINO, 2 agosto (Reuters) - Lo Stato tedesco della Baviera citerà in giudizio la Volkswagen per i danni causati dallo scandalo sulle emissioni diesel.

Lo ha annunciato il ministero delle Finanze del lander tedesco con una decisione che aumenta i rischi di contenziosi a carico della casa automobilistica.

Il fondo pensionistico dei dipendenti pubblici ha perso fino a 700.000 euro per il forte calo della azioni Volkswagen sulla scia dell'annuncio da parte dei regolatori Usa, lo scorso 18 settembre, delle manomissioni dei test sulle emissioni, ha detto un portavoce del ministero.

La Baviera, sede di importanti gruppi tedeschi, tra cui BMW , Siemens e Allianz, sarebbe il primo dei 16 stati federali della Germania a intraprendere un'azione legale contro Volkswagen per lo scandalo.

La Deutsche Presse-Agentur (DPA), che per prima ha dato stamani la notiza sull'azione legale, ha detto che il fondo pensione statale formalizzerà la causa a settembre al tribunale regionale di Braunschweig vicino al quartier generale a Wolfsburg della Volkswagen.

VW non ha voluto commentare.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia