BORSA TOKYO cede l'1,5%, finanziari cadono dopo rally ultimi giorni

martedì 2 agosto 2016 08:04
 

TOKYO, 2 agosto (Reuters) - La borsa giapponese chiude la seduta in deciso calo in clima di disaffezione al rischio generato dal calo del petrolio, mentre i titoli finanziari cedono terreno dopo due giorni di guadagni.

L'indice Nikkei ha perso l'1,47% a 16.391,45 punti.

A pesare sul mercato è anche l'apprezzamento dello yen, dovuto all'affievolirsi delle attese su un aumento dei tassi in Usa nei prossimi mesi, in scia agli ultimi deboli dati economici giunti dagli Usa, come l'Ism manifatturiero, che mettono in dubbio la solidità della congiuntura.

"Il Nikkei non è riuscito a mettere a segno ulteriori guadagni e già cominciamo a vedere un ritracciamento", dice Chihiro Ohta, di SMBC Nikko Securities.

Male le banche, il cui indice perde quasi il 3% dopo aver guadagnato più del 10% negli ultimi due giorni.

Mitsubishi UFJ Financial Group cede il 6%, Sumitomo Mitsui Financial Group il 4,2% e Mizuho Financial Group il 3%.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia