GlaxoSmithKline e Alphabet creano società di medicina bioelettronica

lunedì 1 agosto 2016 11:51
 

LONDRA, 1 agosto (Reuters) - GlaxoSmithKline e la divisione di scienze biologiche di Alphabet, controllante di Google, stanno creando una nuova società che punta a curare le malattie attraverso i segnali elettrici del corpo, dando vita a un nuovo campo della medicina, la bioelettronica.

Verily Life Sciences - nota fino all'anno scorso come divisione life science di Google - e la società farmaceutica investiranno assieme 540 milioni di sterline (715 milioni di dollari) in sette anni in quella che si chiamerà Galvani Bioelectronics, per il 55% di GSK e per il 45% di Verily e che avrà sede a Londra.

Galvani svilupperà elementi miniaturizzati e impiantabili che possono modificare i segnali elettrici del sistema nervoso.

Secondo GSK si potrebbero ad esempio trattare diabete, artriti e asma.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia