BORSE EUROPA poco variate, pesa calo Unicredit

lunedì 1 agosto 2016 11:41
 

INDICI                       ORE 11,30   VAR %    CHIUS. 2015
 EUROSTOXX50                  2983,28     -0,25    3267,52
                                                   
 FTSEUROFIRST300              1344,45     -0,22    1437,53
 STOXX BANCHE                 130,84      -1,76    182,63
 STOXX OIL&GAS                278,04      -0,23    262,31
 STOXX ASSICURAZIONI          223,91      -0,38    285,56
 STOXX AUTO                   480,5       0,07     565,06
 STOXX TLC                    300,58      -0,15    347,10
 STOXX TECH                   360,52      0,04     355,86
    MILANO, 1 agosto (Reuters) - L'azionario europeo è poco variato con i rialzi
del settore dei minerari più che bilanciati dalle perdite di alcune banche come
Raiffeisen e Unicredit, che risentono della debole performance negli stress test
di venerdì.
    Alle 11,20 l'indice pan-europeo STOXX 600 perde lo 0,15%, mentre
l'FTSEurofirst 300 arretra dello 0,17%.
    L'indice europeo dei bancari perde invece l'1,6%, annullando
velocemente un avvio positivo sulla scia dei risultati degli stress test, in
gran parte già scontati dal mercato.
    ** La banca austriaca Raiffeisen, tra le quattro peggiori nel test
europeo assieme Monte dei Paschi, Banco Popular e UniCredit, cala del 5,5% sopra
i minimi di seduta.
    ** UniCredit è pesante e perde il 7,2% con il mercato che ora
pensa alla necessità di un rafforzamento di capitale dopo gli stress test. La
spagnola Banco Popular perde il 6% circa.
    "Lo stress test conferma la necessità per UniCredit di rafforzare la sua
posizione sul capitale", dice l'analista di Banca Akros Luigi Tramontana in una
nota.
    ** Monte dei Paschi è in controtendenza e sale del 2,6% dopo
un'apertura ancora più brillante, per un certo ottimismo per il piano di
risanamento varato sul filo di lana venerdì scorso. 
    ** L'indice STOXX 600 Basic Resources che include i minerari, sale
dell'1,6% grazie al rialzo dei prezzi del rame per un report che mostra una
ripresa dell'attività manifatturiera per le aziende medio piccole in Cina.
    ** Tra gli altri titoli al rialzo, Legrand in Francia sale del
4,7% grazie ai buoni risultati nelal semestrale, superiori alle attese.
    ** Perde invece Heineken, in calo del 2,8% per ricavi nel primo
semestre sotto le stime Reuters, a causa del calo delle vendite in Africa e in
europea orientale.

    
    Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia