BORSA USA debole su trimestrali miste e dati macro deboli, scivola Ford

giovedì 28 luglio 2016 16:37
 

28 luglio (Reuters) - L'azionario Usa è in calo in mattinata dopo una serie di trimestrali contrastanti e dati macro deboli, l'indomani della decisione della Fed di lasciare invariati i tassi.

La banca centrale ieri ha dichiarato che l'economia è cresciuta a un ritmo moderato e che i rischi di breve termine sull'outlook sono diminuiti lasciando quindi la porta aperta a un possibile rialzo dei tassi nei prossimi mesi.

Il dato sulle richieste settimanali di sussidi di disoccupazione ha mostrato una crescita superiore alle attese a 266 mila unità.

** Alle 16,30 il Dow Jones cede lo 0,32%, l'S&P 500 lo 0,20%, il Nasdaq è piatto. Otto settori dell'S&P su dieci sono in calo.

** Ford perde il 9,39% dopo risultati del secondo trimestre piuttosto deludenti.

** Facebook guadagna il 2,73% dopo aver ritoccato i massimi storici in apertura grazie a conti trimestrali migliori delle attese degli analisti.

** Netsuite balza del 18% dopo che Oracle ha raggiunto un accordo per acquistare la società per 9,3 miliardi di dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...