Deutsche Bank, forte calo utile trim2 ma oltre attese, possibili nuovi tagli

mercoledì 27 luglio 2016 08:55
 

FRANCOFORTE, 27 luglio (Reuters) - Deutsche Bank ha annunciato oggi un utile netto in forte contrazione a 20 milioni di euro nel secondo trimestre (rispetto ai 796 milioni dello stesso periodo del 2015) in un contesto di bassi tassi di interesse e di volatilità dei mercati finanziari che hanno fatto crollare i ricavi del 20%.

Il risultato è tuttavia migliore della stima media di un sondaggio Reuters che anticipava, per il periodo, una perdita netta di 105 milioni di euro per la prima banca tedesca.

Il titolo è visto in rialzo del 2,3% in borsa a Francoforte.

Il coefficiente CET1 è migliorato al 10,8% a fine giugno e la banca prevede che sarà intorno all'11% a chiusura del 2016.

Nel comunicato relativo ai risultati l'AD John Cryan ha avvertito che bisognerà intensificare il processo di ristrutturazione in corso "se persiste il contesto economico attuale".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia