Snam, Macquarie, EPH verso offerte vincolanti per Gas Connect Austria-fonti

martedì 26 luglio 2016 18:28
 

MILANO/FRANCOFORTE, 26 luglio (Reuters) - Almeno tre società, tra cui Snam, dovrebbero presentare questa settimana offerte vincolanti per una quota del 49% di Gas Connect Austria, secondo fonti vicine alla situazione.

Snam corre in consorzio con la tedesca Allianz mentre gli altri due concorrenti, l'australiana Macquarie e il gruppo ceco EPH, dovrebbero gareggiare da sole, hanno aggiunto le fonti.

Le offerte finali, attese intorno a 500-600 milioni di euro, sono previste entro venerdì, ha detto un banchiere coinvolto nel processo.

Nessun commento da Snam, Macquarie, EPH e Allianz.

Il gruppo energetico austriaco OMV, partecipato dallo Stato al 31,5%, ha messo in vendita il 49% di Gas Connect Austria per raccogliere liquidità e finanziare gli investimenti in un contesto di discesa dei prezzi del petrolio.

Un portavoce di OMV non ha commentato nel dettaglio il processo di presentazione delle offerte, limitandosi a dire "vogliamo la firma entro la fine dell'anno".

Snam, che ha un'alleanza strategica con la belga Fluxys , controlla già il Trans Austria Gasleitung (TAG) che trasporta in Italia il gas russo.

(Stephen Jewkes a Milano, Christoph Steitz e Arno Schuetze a Francoforte, Jason Hovet a Praga)   Continua...