BUZZ BORSA-Mediaset affonda, Vivendi non vuole più tutta Premium ma 15% gruppo

martedì 26 luglio 2016 10:52
 

MILANO, 26 luglio (Reuters) - ** Mediaset perde il 12,5% a 2,828 euro in borsa dopo aver informato che Vivendi non intende rispettare gli accordi per rilevare il 100% di Premium e vuole invece salire al 15% del gruppo attraverso un bond convertibile.

** Mediaset giudica "gravissima" e non concordata la comunicazione dei francesi e preannucia iniziative per far valere i propri diritti.

** Vivendi ha detto che aveva avvisato Mediaset il 21 giugno di aver riscontrato differenze significative nell'analisi dei risultati della pay-tv.

** L'accordo su Premium stretto l'8 aprile prevedeva uno scambio azionario pari al 3,5% tra i due gruppi media (che Vivendi vuole ancora) e la cessione del 100% di Premium ai francesi (ora vorrebbero solo il 20%). Era previsto un lock-up triennale che impediva a Vivendi di salire oltre il 5% di Mediaset.

** L'accordo valutava Premium (con 120 milioni di cassa annessi) circa 620 milioni di euro come enterprise value, ricorda Banca Akros che giudica "strana e sorprendente" la decisione di Vivendi di non dar seguito a un accordo. La perdita di valore per Mediaset con un ingresso di Vivendi in Premium solo al 20% sarebbe di 340 milioni, pari all'11% della sua capitalizzazione, calcola Akros.

** "Non siamo sicuri che Vivendi possa andarsene facilmente" prosegue Akros che comunque vede nell'interesse dei francesi per il 15% di Mediaset un elemento speculativo significativo. "Bollorè sta valutando uno switch da Telecom Italia a Mediaset?", si chiede il broker.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia