BORSE ASIA-PACIFICO in timido rialzo, attesa per banche centrali

martedì 26 luglio 2016 08:42
 

INDICE                        ORE  8,35    VAR %    CHIUS. 2015
 ASIA-PAC.                     412,55       0,13     411,31
 TOKYO                         16.383,04    -1,43    19.033,71
 HONG KONG                     22.224,61    1,05     21.914,40
 SINGAPORE                     2.932,78     0,10     2.882,73
 TAIWAN                        9.024,79     0,37     8.114,26
 SEUL                          2.027,34     0,75     1.800,75
 SHANGHAI COMP                 3.040,72     0,83     2.850,71
 SYDNEY                        5.537,50     0,07     5.295,86
 MUMBAI                        28.125,93    0,11     26.117,54
 
    26 luglio (Reuters) - I mercati dell'area Asia-Pacifico sono oggi nuovamente
in rialzo, mentre lo yen si rafforza sul dollaro prima di due riunioni di
politica monetaria negli Stati Uniti e in Giappone. 
    I prezzi del petrolio sono in recupero dopo un precedente calo, ma restano
sotto quota 45 dollari al barile.
    L'indice MSCI, che non comprende Tokyo, alle 8,35 guadagna
lo 0,13%. La borsa giapponese ha chiuso negativa, a -1,43%.
    C'è incertezza sulle decisioni possibili della Banca del Giappone: "Pensiamo
che prenderanno varie decisioni, ma non useranno il bazooka, come alcuni
potrebbero sperare", ha scritto in una nota Frederic Neumann, corresponsabile
dell'economia per HSBC. Un ampliamento dell'acquisto di asset o un ulteriore
taglio dei tassi d'interesse sono entrambi possibili, è l'opinione di Neumann,
ma l'entità dello stimolo dipenderà da come verranno applicate le misure. "Le
nostre recenti conversazioni con investitori indicano che le attese
diversissime. La Banca del Giappone potrebbe semplicemente non fare nulla.
Nell'epoca del 'colpisci e terrorizza' sarebbe sicuramente un colpo".
    I mercati non si aspettano un rialzo dei tassi domani dalla Federal Reserve
americana, ma vogliono capire se ci sono segnali di un possibile intervento a
fine anno. Al momento le chance di un taglio a fine anno sono al 56%, nelle
scommesse, contro il 48% di venerdì scorso.
    ** SHANGHAI guadagna quasi lo 0,9% grazie all'acquisto di titoli a
buon mercato. Gli analisti dicono che il mercato è attendista, mentre i dati del
primo semestre dell'anno indicano che l'economia si va stabilizzando.
    ** HONG KONG sale di oltre l'1%, con Prada che guadagna lo
0,85%. Anche TAIWAN è in rialzo, a +0,4%, dopo aver invertito la
tendenza al calo in corso di seduta a causa della performance negativa del
comparto tech e delle banche.
    ** SYDNEY chiude praticamente piatta (-0,06%) dopo una seduta
fiacca.
    ** SEUL avanza dello 0,75%, SINGAPORE dello 0,1% dopo una
seduta in calo a causa dell'andamento del comparto industriale.
    
    
    Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su
www.twitter.com/reuters_italia