BORSA TOKYO chiude in netto calo su yen forte

martedì 26 luglio 2016 08:07
 

TOKYO, 26 luglio (Reuters) - La borsa giapponese ha chiuso in calo la seduta odierna, ai minimi da almeno una settimana e mezzo, dopo che il dollaro ha perso terreno sullo yen, alla vigilia della riunione di due giorni della Federal Reserve.

L'indice Nikkei ha chiuso a 16.383,04 punti, pari a -1,43%. Il più ampio indice Topix ha perso l'1,39%, a 1.306,94 punti.

Il comparto dell'export è stato colpito dalle vendite dopo la retromarcia del dollaro, con Toyota e Honda che hanno perso più dell'1,5%.

I trader dicono che l'incertezza sulle decisioni di politica monetaria della Banca del Giappone, che da giovedì è impegnata in un importante meeting di due giorni, induce gli investitori alla cautela.

"Mentre le attese per l'helicopter money sono svanite, la Banca del Giappone ha a disposizione azioni limitate", dice Nobuhiko Kuramochi, chief strategist di Mizuho Securities.

Per Kuramochi la banca centrale potrebbe prolungare il programma di acquisto di bond e tagliare ancora i tassi di interesse fino a scendere in territorio negativo, cosa che potrebbe avere riflessi sullo yen. "D'altra parte, ci sono elementi catalizzatori positivi come le speranze che il governo lanci un massiccio programma di stimolo fiscale, ma l'indicazione potrebbero non arrivare così presto, dunque per il momento i mercati sono cauti".

Sotto pressione anche il comparto finanziario, in particolare Nomura Holdings e Mitsubishi UFJ Financial Group.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia