BORSA USA in calo, mercato attende riunione Fed

lunedì 25 luglio 2016 16:48
 

25 luglio (Reuters) - Wall Street è debole a circa un'ora dall'apertura, con il mercato in attesa di una nuova serie di risultati societari e dell'incontro di politica monetaria della Federal Reserve.

Il Federal Open Market Committee, che ha dovuto rinviare un rialzo dei tassi di interesse, inizierà domani la sua due giorni in cui si valuterà se l'economia Usa possa assorbire un aumento del costo del denaro nel breve termine. I trader vedono un 14,7% di probabilità di un incremento dei tassi a settembre e un 38,5% a dicembre, secondo FedWatch di CME Group.

Le basse aspettative di un rialzo dei tassi, dati macro robusti e utili societari del secondo trimestre più alti delle attese nelle ultime due settimane hanno innescato un rally della borsa Usa verso nuovi massimi storici.

Tra i conti da tenere d'occhio oggi quelli del gruppo farmaceutico Gilead e del produttore di chip Texas Instruments dopo la chiusura della borsa.

"Siamo in un periodo in cui il mercato sembra davvero tirato", commenta Matthew Tuttle di Tuttle Tactical Management. "Penso che oggi saremo in una fase di attesa, in vista della decisione della Fed".

** Intorno alle 16,35 italiane il Dow Jones cede lo 0,49%, l'S&P 500 lo 0,45% e il Nasdaq Composite lo 0,18%.

** In calo tutti i settori principali dell'S&P, con il comparto energetico che cede l'1,5% appesantito dal ribasso del greggio. Ribassi tra l'1,5 e il 2% per Exxon e Chevron.

** Yahoo lascia sul terreno il 2,5% dopo l'accordo per cedere le attività internet a Verizon, che arretra dello 0,4%.

** Balza del 6,7% Micron sulla scia dei commenti di un analista di Credit Suisse, secondo cui l'accordo relativo ai i diritti annunciato venerdì dal gruppo aumenta le prospettive di un investimento strategico nel breve termine.   Continua...