Monsanto respinge nuova offerta Bayer, ma aperta a dialogo

martedì 19 luglio 2016 15:59
 

19 luglio (Reuters) - La società dei semi Usa Monsanto ha respinto l'offerta migliorata a 125 dollari per azione da parte di Bayer, ma è aperta a proseguire il dialogo con il gruppo tedesco così come con altri.

Monsanto ha reso noto che il board ha all'unanimità valutato l'ultima offerta di Bayer come "finanziariamente inadeguata e insufficiente ad assicurare certezza al deal".

"Monsanto resta aperta a continuare colloqui costruttivi con Bayer e con altri affinché si raggiunga una transazione che il board ritenga la migliore nell'interesse dei suoi azionisti".

La società tedesca ha reso noto di avere aumentato l'offerta di 3 dollari per azione a 125 dollari per azione, che diventa la più grande offerta in contanti mai proposta.

Le azioni Monsanto guadagnao lo 0,3% alle 15,55 italiane mentre Bayer cede l'1%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia