BORSA USA - S&P tocca massimo intraday su segnali rafforzamento economia Usa

lunedì 11 luglio 2016 17:23
 

11 luglio (Reuters) - L'indice S&P 500 ha toccato il massimo di seduta dopo che il dato sugli occupati della scorsa settimana ha rinfocolato la fiducia nella robustezza dell'economia americana.

** I guadagni sono spalmati su buona parte dei settori. Il comparto energetico traina gli altri con un rialzo dello 0,7% sulla scia di un recupero dei prezzi del greggio. I titoli delle utility e delle società di telecomunicazioni sono invece in calo.

** "Gli investitori si stanno riportando sull'azionario dato che sul comparto obbligazionario i rendimenti sono più esigui", spiega Andre Bakhos, managing director di Janlyn Capital a Bernardsville, New Jersey.

** L'andamento degli indici nelle prossime settimane dipenderà da come andranno i risultati del secondo trimestre delle società, tra cui Alcoa che li renderà noti oggi a mercati chiusi.

** L'S&P 500 ha toccato il massimo di seduta di 2.139,34 punti, superando la soglia di 2.134,72 vista a maggio 2015. Attorno alle 17, l'indice sale dello 0,3%. Il Dow Jones guadagna lo 0,48% e il Nasdaq lo 0,68%.

** Gli investitori seguiranno con attenzione anche le dichiarazioni dei vertici aziendali, soprattutto quelli delle principali banche attesi nei prossimi giorni, sull'impatto della Brexit.

** Apple sale dello 0,7% a 97,36 dollari trainando S&P e Nasdaq.

** La produttrice di auto elettriche Tesla avanza del 3,7% a 224,99 dollari mentre Twitter cede il 2,5% a 17,64 dollari.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia