BORSE ASIA-PACIFICO ancora vicine a max 8 mesi su speranza taglio tassi BoE

giovedì 14 luglio 2016 08:45
 

INDICE                        ORE  8,40    VAR %    CHIUS. 2015
 ASIA-PAC.                        429,41     0,40       411,31
 TOKYO                         16.385,89     0,95    19.033,71
 HONG KONG                     21.454,64     0,62    21.914,40
 SINGAPORE                      2.906,93    -0,13     2.882,73
 TAIWAN                         8.866,36     0,10     8.114,26
 SEUL                           2.008,77     0,16     1.800,75
 SHANGHAI COMP                  3.051,00    -0,32     2.850,71
 SYDNEY                         5.411,60     0,43     5.295,86
 MUMBAI                        27.833,82     0,07    26.117,54
 
    14 luglio (Reuters) - Le borse asiatiche oggi restano vicine ai massimi da
otto mesi, con gli investitori che scommettono sul taglio dei tassi da parte
della Banca d'Inghilterra per scongiurare la recessione dopo il voto sulla
Brexit.
    L'indice MSCI, che non comprende Tokyo, alle 8,40 guadagna
lo 0,4% a 429,41 punti. L'indice giapponese Nikkei ha chiuso in aumento
dello 0,95%.
    Wall Street ha chiuso positiva, con gli indici S&P 500 e Dow a livelli
record. L'azionario statunitense si è ripreso rapidamente dalle perdite
innescate dal voto dei britannici per lasciare l'Ue, grazie ai solidi dati
economici Usa.
    "La Brexit non significa il collasso del sistema finanziario globale dopo
tutto, né un forte rallentamento delle economie al di fuori del Regno Unito", ha
commentato Koichi Yoshikawa, executive director del settore finanziario di
Standard Chartered Bank a Tokyo. "L'attività degli investitori è in
rallentamento dopo il 24 giugno ma l'incertezza gradualmente sta rientrando".
    Inoltre i timori legati alla Brexit hanno fatto togliere dall'agenda della
Federal Reserve l'aumento dei tassi nel prossimo futuro, e hanno fatto crescere
l'attesa di nuove misure di stimolo monetario da parte delle banche centrali di
Europa e Giappone.
    I mercati finanziari si aspettano che la Banca d'Inghilterra annunci un
taglio dei tassi oggi. Il governatore Mark Carney ha fatto capire che potrebbe
allentare la politica per proteggere l'economia dallo shock prodotto dalla
Brexit.
    ** SHANGHAI in controtrend perde terreno: i dati sul commercio, che
rivelano una debolezza nell'import di materie prime, hanno pesato su minerari,
metalli e sull'industria.
    ** Sale HONG KONG. Prada perde l'1,2% circa.
    ** Chiusura in leggero rialzo per TAIWAN e SEUL.
    ** SYDNEY ha chiuso in rialzo per il quinto giorno di seguito,
spinta dai dati positivi sull'occupazione.
    ** SINGAPORE in leggero calo dopo tre sedute positive, a seguito del
dato che segnala una crescita più lenta delle attese nel secondo trimestre.
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia