BORSA USA tonica dopo buoni dati su mercato del lavoro

venerdì 8 luglio 2016 16:52
 

8 luglio (Reuters) - Wall Street sale con decisione dopo i buoni dati mensili sul mercato del lavoro Usa che segnano un netto rimbalzo da maggio e rassicurano sullo stato di salute della prima economia del mondo.

"Sembra che i mercati stiano facendo un bel sospiro di sollievo perché non ci sono stati nuovi segnali di debolezza, cosa che avrebbe allarmato gli investitori", dice Michael Arone, strategist di State Street Global Advisors a Boston.

I dati, raccolti una settimana prima del voto sulla Brexit, alimenteranno i piani della Fed di alzare i tassi di interesse, anche se i trader non si aspettano alcuna mossa a breve da parte della banca centrale.

** Il settore finanziario è tra i primi a beneficiare dei buoni dati sull'occupazione. JPMorgan, Wells Fargo e Bank of America salgono di oltre l'1%.

** "Secondo noi la Fed non farà nulla per tutto il 2016. Questi dati mostrano che l'economia sta avanzando decentemente ma non cambiano il percorso della Fed", osserva Darrell Cronk, chief investment officer di Wells Fargo Wealth and Investment Management a New York.

** Intorno alle 16,30 il Dow Jones sale dello 0,9%, l'S&P 500 dell'1% e il Nasdaq dell'1,1%.

** Sono in rialzo 8 settori sui 10 principali dell'S&P; quello finanziario è il più forte (+1,5%).

** In evidenza Polycom che sarà comprata da una società di private equity per 1,7 miliardi di euro.

** Acquisti sui produttori di armi Smith & Wesson e Sturm Ruger sulle attese di un incremento delle vendite in vista di possibili politiche di controllo sul possesso di armi dopo le violenze di questi ultimi giorni. Sulle scia delle notizie di cronaca salgono anche i produttori di videocamere indossabili Taser e Digital Ally.   Continua...