BORSE EUROPA deboli, pesano titoli bancari, timori Brexit

mercoledì 6 luglio 2016 13:09
 

INDICI                       ORE 13,00   VAR %    CHIUS. 2015
 EUROSTOXX50                  2748,99     -2,27    3267,52
                                                   
 FTSEUROFIRST300              1262,3      -1,84    1437,53
 STOXX BANCHE                 117,81      -2,34    182,63
 STOXX OIL&GAS                278,13      -2,58    262,31
 STOXX ASSICURAZIONI          206,04      -2,56    285,56
 STOXX AUTO                   406,03      -2,36    565,06
 STOXX TLC                    288,58      -2,54    347,10
 STOXX TECH                   306,51      -1,98    355,86
 
    6 luglio (Reuters) - L'azionario europeo cede terreno oggi,
appesantito dai titoli bancari, in un contesto di mercato ancora
dominato dai timori legati alla Brexit.
    L'indice pan-europeo STOXX 600 e il FTSEurofirst
300 cedono quasi il 2%.
    Valentijn van Nieuwenhuijzen, di NN Investment Partners, si
aspetta che i listini del Vecchio continente contiuino ad avere
una performance peggiore di Wall street per ancora qualche tempo
data l'incertezza politica.
    ** Lo STOXX Europe 600 sui bancari perde il 2,3%,
con la spagnola Caixabank in calo dell'1,5%. La banca
si aspetta un impatto negativo di 1,25 miliardi legato a
clausole su mutui.
    ** Deutsche Bank (-6,3%) e Credit Suisse 
(-2,6%) toccano nuovi minimi, con gli investitori che si
interrogano sulle conseguenze per le banche e l'economia della
Brexit.
    ** Lo STOXX Europe 600 sui titoli del real estate 
cede oltre l'1%. In questo caso pesa la notizia che M&G ha
sospeso i rimborsi del fondo da 4,4 miliardi di sterline esposto
in proprietà commerciali.
    ** Telecom Italia cede IL 9,9% dopo che Xavier
Niel ha annunciato la volontà di uscire dal capitale e di
realizzare il quarto operatore mobile in Italia. 
    
    
    Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia