Banche zona euro, qualche sostegno di stato può essere giustificato - Angeloni

lunedì 4 luglio 2016 20:07
 

FRANCOFORTE, 4 luglio (Reuters) - Se adeguatamente regolamentato e controllato, un sostegno statale per le banche della zona euro può essere giustificato, anche se un interveneto di questo tipo deve essere usato con parsimonia. Lo ha detto Ignazio Angeloni, responsabile per la vigilanza della Banca centrale europea.

"Un ruolo per il settore pubblico è giustificato su basi concettuali", ha detto Angeloni nel corso di una conferenza.

"E' presente nelle altre principali giurisdizioni con le quali ci confrontiamo e competiamo, a cominciare dagli Stati Uniti", ha aggiunto.

"In effetti, la legislazione europea esistente, compresa la direttiva Bank Recovery e Resolution e la comunicazione delle Commissione del 2013, offrono le salvaguardie che bilanciano la fornitura di aiuti di stato e il coinvolgimento dei creditori del settore privato, nell'interesse della stabilità finanziaria".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia