RPT-Unicredit, nomina Mustier ferma incertezza ma sindacati cauti

giovedì 30 giugno 2016 18:37
 

(Chiarisce nome Giulio Romani al secondo paragrafo)

ROMA, 30 giugno (Reuters) - Reazioni caute dei sindacati alla nomina di Jean Pierre Mustier come nuovo AD di Unicredit .

Secondo Giulio Romani, segretario di First Cisl, la nomina "pone fine al periodo troppo lungo di vacanza, in un momento di difficoltà sistemica e turbolenza dei mercati".

Ma il sindacato avverte che resta contrario "a operazioni di ulteriori cessioni di aziende o esternalizzazione di attività".

Massimo Masi, segretario generale di Uilca, si dice conscio che il gruppo è internazionale, ma visto il forte radicamento in Italia presupponeva "che la scelta ricadesse su un candidato nazionale. Uno skill analogo a quello di Mustier nessun italiano lo possedeva? Ho l'impressione che, ancora una volta, abbiano trionfato gli interessi di pochi".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia