BORSA USA, indici in lieve rialzo, ma pesa il ritracciamento del petrolio

giovedì 30 giugno 2016 17:38
 

30 giugno (Reuters) - A Wall Street indici in lieve rialzo dopo due giorni di rally a seguito del ribasso del prezzo del petrolio con gli investitori che hanno girato la loro attenzione dalla Brexit ai dati economici.

I tre principali indici della Borsa Usa hanno recuperato più della metà delle perdite dopo lo choc al voto della Gran Bretagna per uscire dalla Ue. Nei due giorni di panico dopo il vot, i mercati globali hanno perso circa 3.000 miliardi di dollari capitalizzazione.

Il prezzo del petrolio cede il 2%, dopo due giorni di rally, con gli investitori che stanno prendendo profitto a seguito della ripresa della produzione in Nigeria.

"Ora il focus si sposta sulla realtà e sull'andamento dell'economia globale che non è per nulla promettente", osserva un broker che sottolinea come alcuni trader faranno aggiustamenti ai loro portafogli con la conclusione del trimestre oggi.

Intorno alle 17,30 il Dow Jones guadagna lo 0,53% a 17.790 punti, mentre il Nasdaq avanza dello 0,56% a 4.805 punti. L'indice S&P500 cresce dello 0,53% a 2.081 punti.

Secondo i dati, le richieste di sussidi di disoccupazione sono salite la scorsa settimana a 268.000, ma al di sotto di un livello considerato come mercato del lavoro sano. Il dato precede quello sui disoccupati atteso la prossima settimana che dovrebbe guidare la decisione della della Fed sull'aumento die tassi quest'anno

Quanto all'andamento dei titoli, General Eletric sale dello 0,35 a 40,94 dollari dopo che Goldman Sachs ha aumentato il prezzo obiettivo sul titolo.

ConAgra e darden Restaurants cedono oltre il 3% dopo risultati trimestrali al di sotto delle attese relativamente ai ricavi.

  Continua...