BORSA TOKYO chiude quasi invariata, mese peggiore in 4 anni

giovedì 30 giugno 2016 08:12
 

TOKYO, 30 giugno (Reuters) - Chiusura quasi invariata oggi per la borsa di Tokyo, anche se nel mese di giugno ha perso oltre il 9%, il risultato peggiore dal maggio 2012.

Il Nikkei ha guadagnato lo 0,06%, a 15.575,92 punti, ritracciando rispetto al resto della seduta, mentre il più ampio indice Topix ha concluso a +0,15%, a 1.245,82 punti.

"Il mercato si è fatto prendere dal panico all'inizio (per la Brexit), ma non sembra che si traduca in una crisi finanziaria o qualcosa di serio, almeno per il momento", dice Hikaru Sato, analista tecnico senior di Daiwa Securities. Secondo Sato la previsione che le principali banche centrali interverranno per evitare il peggio ha rassenerato gli investititori, tornati ad acquistare.

Le aziende dell'export hanno registrato rialzi, salvo poi perdere un po' di terreno. Bene i titoli finanziari, in particolare Nomura Holdings, che ha guadagnato circa l'1,5%.

Mitsubishi Heavy Industries guadagna oltre il 4% dopo che il quotidiano finanziario Nikkei ha scritto che la controllata Mitsubishi Aircraft punta ad aprire un grosso impianto di produzione per aerei passeggeri per il traffico regionale.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia