Bce, senza bail-in autorità vigilanza banche molto più invadenti -Coeuré

mercoledì 29 giugno 2016 12:37
 

SINTRA, Portogallo, 29 giugno (Reuters) - Sospendere le regole del 'bail-in' segnerebbe la fine dell'unione bancaria europea e richiederebbe che le autorità di vigilanza bancaria fossero molto più invadenti.

E' quanto ha detto l'esponente Bce Benoit Coeure.

"Se non ci fosse una disciplina interna al mercato, tutto il peso di fornire gli stimoli corretti ricadrebbe sulle autorità di vigilanza bancaria che, di conseguenza, diventerebbero molto più invadenti", ha detto Coeure al forum Bce di Sintra, in Portogallo.

"Se oggi si sospendessero le regole sul 'bail-in', se questo è il passo che si vuol fare, si verificherebbe la fine dell'unione bancaria come la conosciamo".

L'esponente Bce ha sottolineato che le norme che disciplinano il 'bail-in' fanno farte delle regole dell'unione bancaria dell'Ue.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia