Banche centrali favorite da 'allineamento' politica monetaria - Draghi

martedì 28 giugno 2016 10:36
 

SINTRA, 28 giugno (Reuters) - Le banche centrali a livello mondiale dovrebbero cercare di allineare la strategia di politica monetaria con l'obiettivo di mitigare "contagi destabilizzanti" tra le diverse economie. E' l'auspicio di Mario Draghi.

"La politica monetaria ha inevitabilmente creato anche contagi destabilizzanti, in particolar modo nei momenti in cui i diversi cicli economici sono risultati più disallineati" dice il banchiere centrale europeo al forum di Sintra, riferendosi all'esempio di brusche oscillazioni sul mercato valutario o dei flussi di capitale.

"Non è necessario un coordinamento di politica monetaria a livello formale, potremmo però beneficiare di un allineamento tra banche centrali. Quando parlo di 'allineamento' mi riferisco a una condivisione della diagnosi sui motivi all'origine dei problemi che troviamo tutti sulla nostra strada. Serve un impegno comune che su tale diagnosi stabilisca le basi per le ricette di politica monetaria a livello di singola area economica" aggiunge.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia