BORSE ASIA-PACIFICO positive meno Hong Kong, incognita per Brexit

martedì 28 giugno 2016 08:53
 

INDICE                        ORE  8,40    VAR %    CHIUS. 2015
 ASIA-PAC.                     400,93       0,35     411,31
 TOKYO                         15.323,14    0,09     19.033,71
 HONG KONG                     20.111,00    -0,57    21.914,40
 SINGAPORE                     2.755,01     0,92     2.882,73
 TAIWAN                        8.505,51     0,55     8.114,26
 SEUL                          1.936,22     0,49     1.800,75
 SHANGHAI COMP                 2.907,93     0,42     2.850,71
 SYDNEY                        5.103,30     -0,66    5.295,86
 MUMBAI                        26.466,76    0,24     26.117,54
 28 giugno (Reuters) - Le borse dell'Asia-Pacifico sono per lo più positive oggi
con l'esclusione di Hong Kong e Sidney, ma sui mercati continua a pesare
l'incertezza dopo il voto britannico a favore dell'uscita dall'Ue.
    L'indice MSCI, che non comprende Tokyo, alle 8,40 sale dello
0,35% a 400,93 punti. L'indice giapponese Nikkei ha chiuso piatto dopo
una seduta all'insegna dell'instabilità durante la quale è arrivato a perdere
oltre il 2%.
    ** SHANGHAI. Seduta praticamente piatta per la borsa continentale
cinese che è meno esposta, grazie ai più rigidi controlli sui capitali, alle
perturbazioni internazionali. Le prospettive comunque rimangono di
preoccupazione soprattutto per un eventuale calo della domanda estera come
riflesso del rallentamento europeo causato dalla Brexit. L'indice delle Blue
chip in live calo.
    ** HONG KONG, più vulnerabile ai movimenti globali dei mercati, si
distingue per l'andamento in netto ribasso dovuto alle preoccupazioni per
l'esito del referendum sulla Brexit. Al ribasso si distingue il gruppo bancario
HSBC che perde circa l'1,2%. Prada lascia sul terreno oltre
il 2.
    ** A SYDNEY seduta in ribasso con quasi tutti i comparti che
soffrono l'incertezza post Brexit. Sul mercato si è fatta sentire anche la
caduta del prezzo del greggio (-3%), ai minimi delle ultime sette settimane, che
ha trascinato i titoli del comparto e del settore minerario. In controtendenza
il comparto delle smart cap: l'indice di settore guadagna lo 0,7%.
    ** Chiusura in rialzo anche per SEUL.
    ** TAIWAN ha chiuso in territorio positivo, con l'indice del
comparto tecnologico positivo e il comparto finanziario in calo.
    ** MUMBAI apre piatta ma in territorio positivo con i titoli del
Tata comunication che sfiorano +8% al massimo degli ultimi 11 mesi. In marzo la
società ha fatto sapere di essere alla ricerca di un altro compratore per la
Neotel, la controllata sudafricana.
    ** SINGAPORE sfiora il +1% dopo tre sedute in calo, trainata dai
titoli delle telecomunicazioni.  
     
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su
www.twitter.com/reuters_italia