BORSA TOKYO chiude in forte rialzo dopo garanzie governo su interventi post-Brexit

lunedì 27 giugno 2016 08:09
 

TOKYO, 27 giugno (Reuters) - Deciso rimbalzo per la Borsa di Tokyo, sulla scia delle rassicurazioni da parte del governo circa possibili interventi sui mercati valutari per stabilizzare lo yen dopo il voto sulla Brexit.

Il Nikkei ha chiuso a +2,39%, attestandosi a 15.309,21 punti, mentre il più ampio indice Topix ha guadagnato l'1,77% a 1.225,76 punti.

Il primo ministro Shinzo Abe dichiara di avere chiesto al responsabile alle Finanze Taro Aso di monitorare "ancora più da vicino" i mercati valutari e di agire se necessario.

Abe ha convocato Aso e il numero due dia Banca del Giappone, Hiroshi Nakaso, per discutere di come gestire le turbolenze provocate dal voto al referendum britannico a favore dell'uscita dall'Ue.

Secondo i trader, gli investitori restano cauti mentre cercano di capire quale sarà nel lungo termine l'impatto sull'economia giapponese del voto a favore della Brexit, e attendono eventuali misure governative. Lo yen, valuta rifugio, venerdì è salito ai massimi da oltre due anni e mezzo contro il dollaro.

"Nonostante il rimbalzo odierno, non possiamo ancora dire se le vendite si siano concluse", ha commentato Kenji Yoshikawa, a capo della divisione equity business di Mizuho Securities. "Non sappiamo ancora se e quando ci saranno delle misure, e non possiamo ancora prezzarle".

Il mercato al momento evita investimenti negli esportatori, sensibili ai tassi di cambio, mentre è in atto un rally dei titoli difensivi come quelli di società farmaceutiche e alimentari.

** Takeda Pharmaceutical sale del 5,18% e Astellas Pharma il 6,62%, Kikkoman il 6,19%.

** Estendono le perdite i produttori di autovetture: Toyota Motor e Nissan Motor, entrambe con impianti in Gran Bretagna, lasciano sul terreno rispettivamente l'1,7% e il 2,53%.   Continua...