Bce, politiche non convenzionali hanno limiti - Mersch

giovedì 23 giugno 2016 14:11
 

FRANCOFORTE, 23 giugno (Reuters) - L'efficacia delle misure non convenzionali di politica monetaria diminuisce nel tempo e causa distorsioni ed il ricorso ad esse deve quindi essere mantenuto non oltre il necessario.

Lo dice il membro dell'esecutivo della Bce Yves Mersch.

"La nostra impostazione richiede che gli strumenti non convenzionali siano utilizzati per non più tempo e non più intensamente del necessario" ha affermato Mersch durante una conferenza a Parigi. "La Bce non può oltrepassare questi limiti, non lo farà, non ne avrà bisogno".

Il banchiere centrale ha aggiunto che più a lungo durano le politiche non convenzionali, maggiore è il rischio che emergano distorsioni e che la loro efficacia diminuisca nel tempo.

"Questa è la ragione per cui, quando l'economia migliora e l'inflazione ritorna verso il nostro obiettivo, dovremo rivedere, aggiustare e alla fine cominciare a ridurre il nostro programma di acquisti e le altre misure non standard".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia