Alcoa, Glencore risponde lunedì su tariffe elettriche proposte da governo- sindacati

martedì 21 giugno 2016 19:02
 

ROMA, 21 giugno (Reuters) - Il gruppo svizzero Glencore risponderà lunedì al governo italiano sulla proposta di nuove più basse tariffe elettriche per i grandi consumatori che l'Italia ha approvato e che il gruppo minerario svizzero ha posto fra le condizioni per acquisite le attività di alluminio di Alcoa in Sardegna.

Lo si legge in una nota delle tre organizzazioni di categoria di Cgil Cisl e Uil diffusa dopo un incontro al ministero.

Il prossimo passaggio, dice il comunicato "sarà la conference call di lunedì prossimo, 27 giugno, tra il ministero e i vertici di Glencore, dalla quale si attende la risposta della multinazionale".

I sindacati spiegano che questa mattina il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, li ha informati sui contenuti del confronto "a carattere tecnico su Alcoa avvenuto nella giornata di ieri tra i rappresentanti del ministero e quelli della multinazionale Glencore". Durante l'incontro alla multinazionale anglo-svizzera, riferiscono i sindacati, "sono state comunicate le nuove tariffe dell'energia, sui quali il governo ha incassato il sì di Bruxelles".

Il governo ha rivisto al ribasso le tariffe per i grandi consumatori a circa 25 euro a mWh dai precedenti 28,5 euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia