Fiat Chrysler, stop a uso air bag difettosi soggetti a recall entro 2019

martedì 21 giugno 2016 17:41
 

WASHINGTON, 21 giugno (Reuters) - Fiat Chrysler Automobiles ha annunciato che smetterà al più tardi per metà settembre di usare l'air bag senza un agente essicante della giapponese Takata, che sarà oggetto di un ulteriore recall.

La società ha svelato che l'unico veicolo in vendita che dovrà essere richiamato entro il 2019 -- nell'ambito di una massiccia espansione del recall di air bag difettosi di Takata -- è la Jeep Wrangler del 2016. Fiat Chrysler interromperà la produzione con quegli airbag in tutto il mondo entro metà settembre e in Nord America entro la prossima settimana.

Membri del Congresso e il segretario ai Trasporti Usa Anthony Foxx hanno invitato le case automobilistiche, comprese Toyota e Fiat Chrysler, a rendere noti quali sono i veicoli che saranno soggetti a futuri recall. Toyota ha presentato la propria lista lo scorso 10 giugno.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia