BORSA MILANO in lieve rialzo con banche, balzo Anima, bene Ubi

martedì 21 giugno 2016 11:50
 

MILANO, 21 giugno (Reuters) - Piazza Affari si avvia a chiudere la mattinata in leggero rialzo sostenuta dai bancari in un contesto di massima cautela in vista del referendum sulla Brexit di giovedì.

"Siamo sempre in attesa dell'esito del referendum. I volumi sono scarsi. C'è qualche ricopertura sui titoli più penalizzati di recente", dice un trader.

** Alle 11,40 l'indice FTSE Mib guadagna lo 0,52%, l'Allshare lo 0,51%. Debole Londra sotto il peso dei titoli legati alle materie prime, bene Parigi, poco mossa Francoforte. Volumi per un controvalore di 629 milioni di euro.

** Tra bancari positivi spicca UBI BANCA in vista della presentazione del piano industriale di lunedì. Oggi sul titolo alcuni broker hanno emesso target price ben superiori alle quotazioni attuali di 2,94 euro. Volumi nella norma. Il titolo da inizio anno ha perso circa il 53%.

** Ben comprata BANCO POPOLARE nell'ultimo giorno dell'aumento di capitale. Il mercato sta aggiustando il concambio con BPM, secondo un trader.

** Tonica SAIPEM, debole ENI, in lieve rialzo FCA.

** ANIMA HOLDING festeggia con un +6% il 'buy' di Ubs e attende sviluppi sul collocamento di un 2% da parte di Bpm in ottemperanza a una disposizione Consob. Il titolo da inizio anno mostra una perdita di circa il 37%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...