Italia-Russia, 9 intese firmate oggi, anche da Salini e Prysmian

giovedì 16 giugno 2016 16:47
 

ROMA/MILANO, 16 giugno (Reuters) - Aziende italiane e russe hanno siglato oggi 9 intese, che riguardano anche Salini Impregilo, Prysmian, Tesmec e Marie Tecnimont, nell'ambito del Forum economico in corso a San Pietroburgo.

I settori interessati sono: costruzioni, credito in favore di start up, energia, tecnologie elettriche, progettazione e cooperazione nel settore delle infrastrutture.

Come ricordato nei giorni scorsi da Antonio Fallico -- presidente di Conoscere Eurasia, associazione che organizza lo spazio "Italia in Russia" -- l'ammontare delle potenziali commesse italiane sarà di alcuni miliardi di euro.

I due Mou coinvolgono:

* Salini Impregilo-Rosavtodor per l'attuazione di iniziative private per lo sviluppo di infrastrutture stradali;

* Pizzarotti-North Caucasus Development Corporation, per la realizzazione di un cluster medico.

I cinque accordi riguardano:

* Accordo di collaborazione Prysmian-Rosseti ai fini dello sviluppo del mercato della trasmissione energia nel segmento cavi e sistemi.

Il Ceo di Prysmian Russia, Cesare Biggiogera, sentito al telefono da Reuters, ha detto che la società fornirà a Rosseti, operatore unico russo nel settore della trasmissione di energia elettrica, cavi ad altissima tensione prodotti nell'impianto russo di Rybinsk.   Continua...