Ultrabanda, tramonta rendita posizione Telecom - Antitrust

mercoledì 15 giugno 2016 11:05
 

ROMA, 15 giugno (Reuters) - La rendita di posizione di cui ha goduto Telecom Italia attraverso la proprietà della rete fissa in rame sta tramontando grazie agli investimenti pubblici nella rete in fibra e alla nascita di nuovi operatori.

Lo ha detto il presidente dell'Antitrust, Giovanni Pitruzzella, leggendo al Senato la relazione annuale sull'attività svolta dall'Autorità garante della concorrenza e del mercato.

"Nel contesto che si è tratteggiato sta tramontando definitivamente la possibilità di costruire una rendita di posizione [da parte di Telecom Italia] sulla proprietà della rete in rame, con la conseguenza che si è aperta la strada ad una concorrenza basata sull'innovazione".

I tratti salienti dello scenario disegnato da Pitruzzella vedono "la nascita di un nuovo operatore, Enel Open Fiber, non verticalmente integrato, che ha lo scopo di realizzare una vasta rete in fibra" e l'investimento pubblico per la realizzazione della rete in fibra ottica per il quale sono stati stanziati 3,4 miliardi.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia