BUZZ BORSA-UniCredit tocca nuovi minimi su tempi più lunghi per nuovo Ceo

venerdì 10 giugno 2016 11:21
 

** UniCredit pesante in Borsa sull'allungarsi dei tempi per la scelta del nuovo ceo che sostituirà Federico Ghizzoni, in un contesto bancario già di per sé penalizzato dalle incertezze del referendum sulla Brexit.

** Oggi in un'intervista a Il Sole 24 Ore il presidente Giuseppe Vita ha dichiarato che la scelta avverrà "nel limite del possibile entro la fine di luglio". Fino a una settimana fa, secondo quanto riferito da fonti vicine alla situazione, l'obiettivo era procedere a una scelta nel consiglio che si è tenuto ieri.

** "Si ipotizzava al massimo metà giugno. E' comunque una sorpresa e viene visto male dal mercato. Perché i tempi si allungano", spiega un trader. Luca Comi, analista di Icbpi, osserva come la lunghezza dei tempi sia "un ulteriore segnale di scarsa sintonia tra i vari soci e di lentezza del processo decisionale".

** Alle 11,15 il titolo cede il 3,30% a 2,458 euro e ha ritoccato i minimi da fine luglio 2012 fino a 2,452 euro. Volumi non significativi. Da inizio anno il titolo ha lasciato sul terreno il 51,5%, mentre da inizio mese il calo è del 13,3%. Lo stoxx italiano cede il 2,86%, quello europeo il 2,52%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia