BORSA USA, indici frazionalmente positivi ma riducono rialzo

mercoledì 8 giugno 2016 16:50
 

8 giugno (Reuters) - Gli indici di Wall Street si mantengono in rialzo frazionale, riducendo il progresso dell'apertura fino a riportarsi a un soffio dalla parità, con il Nasdaq che arriva anche a portarsi brevemente in negativo.

A livello assoluto i valori della borsa Usa non si discostano comunque molto dai massimi record grazie al greggio, che si mantiene oltre la soglia dei 50 dollari per la seconda seduta consecutiva e allo sfumare della prospettiva di una stretta Fed la prossima settimana.

Giova ai corsi dell'azionario anche l'apprezzamento del lingotto che premia il settore dei minerari, mentre la debolezza è concentrata sul comparto dei telefonici.

Il Dow Jones mantiene un progresso intorno a 0,2% ma perde la soglia dei 18.000 punti, superata ieri per la prima volta da aprile; non lontano dal record di tutti i tempi di maggio 2015 si muove anche lo Standard & Poor's.

Al di là della tenuta del greggio, che torna in positivo dopo una prima reazione negativa ai dati sulle scorte settimanali Eia che hanno mostrato un imprevisto aumento delle riserve di distillati, gli operatori guardano alla debolezza del cambio e a livelli tecnici importanti.

"Da tre o quattro mesi a questa parte le quotazioni del greggio sono quasi raddoppiate, è un segnale che gli istituzionali sono tornati a investire massicciamante in commodities", commenta Adam Sarhan di Sarham Capital.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia