BORSE EUROPA in rialzo su commenti Yellen

martedì 7 giugno 2016 12:23
 

INDICI                       ORE 12      VAR %    CHIUS. 2015
 EUROSTOXX50                  3045,27     1,44     3267,52
                                                   
 FTSEUROFIRST300              1360,68     1,23     1437,53
 STOXX BANCHE                 149,34      1,77     182,63
 STOXX OIL&GAS                279,22      1,94     262,31
 STOXX ASSICURAZIONI          249,16      0,83     285,56
 STOXX AUTO                   487,08      1,97     565,06
 STOXX TLC                    321,64      0,54     347,10
 STOXX TECH                   331,61      0,97     355,86
   
    ROMA, 7 giugno (Reuters) - L'azionario europeo si mantiene
in buon progresso a metà seduta dopo le parole ieri del numero
uno della Fed, Janet Yellen, che non ha fatto riferimento
esplicito al timing di un eventuale nuovo incremento dei tassi
di interesse Usa. 
    ** "La Yellen ha menzionato diversi sviluppi positivi, ma
anche alcuni negativi. E alla fine il risultato è di un declino
delle aspettative di una nuova stretta monetaria in estate",
commenta Koen De Leus, senior economist di KBC, a Bruxelles.
    ** "Un rialzo a giugno è più o meno fuori discussione, e
persino per averlo a luglio dovremmo vedere una marea di dati
fortemente positivi. Nel breve termine, tutti gli occhi sono
puntati su Brexit e la volatilità sui mercati aumenterà più ci
si avvicina alla data del referendum", aggiunge.
    ** I britannici voteranno il 23 giugno se rimanere o meno
parte dell'Ue, una scelta che avrà conseguenze su vari fronti,
economico, politico e diplomatico. I sondaggi sono molto
contrastanti ed al momento è difficile prevedere un esito.
    ** Alle 12 italiane l'indice paneuropeo FTSEurofirst 300
 sale dell'1,23%, estendendo i guadagni di ieri.
    ** Alla stessa ora il Dax segna +1,75%, sostenuto
da dati migliori delle attese per la produzione industriale
tedesca in aprile. 
    ** Tra i settori, bene i titoli legati alle commodities, con
l'indice relativo in salita del 2% grazie al rialzo dei
prezzi del rame. Positivi anche gli energetici (+1,6%)
sostenuti dal rincaro del greggio.   
    ** BHP Billiton, Rio Tinto e Glencore
 segnano tra il +2,1 e il +2,7%. Royal Dutch Shell
 sale del 2,5%, aiutata anche dall'annuncio che uscirà
dall'attività di produzione di gas e petrolio in fino ad un
massimo di dieci paesi per accelerare la riduzione dei costi e
rifocalizzare il business dopo l'acquisizione di BG per 54
miliardi di dollari. 
    ** Natixis segna +3,5%, miglior titolo del paniere
europeo, dopo che Jefferies ha iniziato la copertura del titolo
con "buy".
 
 
       
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia