Usa, per Lockhart "costa poco" aspettare luglio per valutare rialzo tassi

lunedì 6 giugno 2016 17:42
 

WASHINGTON, 6 giugno (Reuters) - Il presidente della Federal Reserve di Atlanta Dennis Lockhart ritiene che la banca centrale Usa dovrebbe aspettare luglio prima di considerare un eventuale aumento dei tassi di interesse, alla luce degli ultimi deboli dati sul mercato del lavoro e di potenziali difficoltà legate al referendum del 23 giugno sulla Brexit.

Lockhart, che è un membro senza diritto di voto, ha detto a Bloomberg Television di non "vedere un grosso costo nell'essere pazienti almeno fino al meeting di luglio".

Lockhart ha poi dichiarato di ritenere che ci potrebbero essere due aumenti dei tassi da adesso a fine 2016.

Più tardi parlerà anche il presidente Fed Janet Yellen che, secondo le attese, dovrebbe provare a mantenere l'ipotesi di un rialzo a luglio come una possibilità ancora attuale.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia