BORSA USA in calo dopo dati occupazione, lettera sui bancari

venerdì 3 giugno 2016 16:33
 

3 giugno (Reuters) - L'azionario Usa è in calo in mattinata sulla debolezza del comparto bancario dopo i dati peggiori delle attese sulla disoccupazione che evidenziano un mercato del lavoro che non decolla e solleva dubbi sul fatto che l'economia sia abbastanza solida da sopportare un rialzo dei tassi già nei prossimi mesi.

I nuovi occupati di maggio sono stati appena 38 mila, il dato più basso da settembre 2010 e inferiore alle attese degli economisti che convergevano su 164 mila.

"E' un dato abbastanza disastroso", commenta Gennadiy Goldberg, strategist di TD Securities. Per un rialzo dei tassi "giugno è fuori discussione. La Fed vorrà vedere una lettura chiara dell'occupazione prima di portare su i tassi di nuovo".

** Alle 16,25 il Dow Jones cede lo 0,76%, l'S&P 500 lo 0,85%, il Nasdaq l'1,16%. La metà dei settori S&P è in calo.

** Citigroup e Bank of America guidano i ribassi tra i bancari con cali intorno al 5%. Non va meglio per JPMorgan e Goldman Sachs che cedono intorno al 3%. Il settore è quello più sensibile alle decisioni sui tassi.

** Ambarella balza del 7,93% dopo risultati trimestrali migliori delle attese. In scia GoPro che usa i chip Ambarella nelle proprie macchine fotografiche.

** Broadcom guadagna il 4,99% dopo aver annunciato ricavi e utili trimestrali migliori delle attese.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
BORSA USA in calo dopo dati occupazione, lettera sui bancari | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,953.44
    +0.17%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,990.45
    +0.22%
  • Euronext 100
    964.21
    +0.00%