BORSA USA, indici poco mossi, dati consumo sostengono view rialzo tassi

martedì 31 maggio 2016 17:11
 

31 maggio (Reuters) - Gli indici di Wall Street sono poco mossi dopo i forti dati sulla spesa per i consumi che hanno offerto un ulteriore segnale di miglioramento della crescita sostenendo la posizione della Fed per una stretta monetaria a giugno.

Le speranze di un rialzo dei tassi rafforza i titoli del settore finanziario, mentre i movimenti positivi del prezzo del greggio aiutano i titoli dell'energia.

L'indice Pce relativo alla spesa personale per i consumi Usa, escludendo le componenti più volatili come alimenti e energia, è cresciuto ad aprile dello 0,2% su mese e dell'1,6% su anno dopo un simile incremento a marzo. L'indice core Pce è la misura dell'inflazione preferita dalla Fed e sta viaggiando sotto il target del 2% della banca centrale.

Venerdì scorso la presidente Fed Janet Yellen ha definito "appropriato" un rialzo dei tassi nei prossimi mesi.

Poco dopo le 17,00 il Dow Jones cede lo 0,31%, l'S&P 500 lo 0,03% mentre il Nasdaq composite sale dello 0,2%.

** ALLERGAN guadagna l'1,2% dopo che l'investitore miliardario Carl Icahn ha annunciato di avere una "grossa posizione" sul titolo del produttore farmaceutico.

** CELATOR PHARMA balza del 71% dopo l'accordo per essere acquisita da JAZZ PHARMA per 1,5 miliardi. Jazz Pharma è in calo dello 0,7%.

** CLIFFS NATURAL RESOURCES sale del 35,8% sulla scia dell'upgrade di JP Morgan e dell'annuncio di un accordo di fornitura con ArcelorMittal.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia