Intesa SP, cds uscente suggerisce cda a 19, bilanciamento fra vecchi e nuovi membri

venerdì 4 marzo 2016 17:28
 

MILANO, 4 marzo (Reuters) - Il consiglio di sorveglianza uscente di Intesa Sanpaolo reputa che il consiglio di amministrazione frutto della nuova governance di tipo monistico dell'istituto dovrebbe essere composto dal numero massimo di membri previsto dallo Statuto (19) con un bilanciamento tra consiglieri uscenti e nuovi.

E' quanto emerge dalle "valutazioni sulla composizione qualitativa e quantitativa del consiglio di amministrazione", documento datato 26 febbraio ma pubblicato oggi sul sito della banca, a firma dell'attuale presidente del consiglio di sorveglianza Giovanni Bazoli.

Il nuovo cda verrà nominato in occasione dell'assemblea del 27 aprile.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia