Sole 24Ore smentisce categoricamente ipotesi aggregazione con altri editori

giovedì 3 marzo 2016 12:27
 

MILANO, 3 marzo (Reuters) - Il gruppo del Sole24Ore torna a smentire "categoricamente" ipotesi di aggregazione con altre società editoriali dopo che indiscrezioni stampa hanno rilanciato l'ipotesi di una integrazione con Rcs, editore del Corriere della Sera.

Il presidente del gruppo 24Ore Benito Benedini definisce "prive di fondamento" queste ipotesi e rassicura sull'andamento dei conti 2015 che mostrano "una prosecuzione del trend positivo intrapreso negli ultimi tre anni".

Il margine operativo lordo, dice, tornerà positivo e anche il risultato 2015 sarà "quasi dimezzato rispetto all'esercizio precedente e comunque nettamente più basso da molti anni a questa parte". Il gruppo ha chiuso il 2014 con una perdita netta di 9,8 milioni e con un Ebitda negativo di 10,7 milioni.

Per il 2016 "abbiamo previsto un ulteriore e sensibile miglioramento dell'Ebitda e della posizione finanziaria netta", dice Benedini.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia