PUNTO 2-Stampa-Repubblica, azionisti studiano integrazione, Fca in uscita da Rcs- fonti

mercoledì 2 marzo 2016 13:57
 

(Aggiunge nota Espresso, no comment Marchionne)

MILANO, 2 marzo (Reuters) - Gli azionisti di controllo di La Stampa e di L'Espresso, Fca e Cir, stanno studiando l'integrazione dei due gruppi editoriali in un'operazione che creerebbe un campione nazionale, a cui farebbe capo poco più del 20% della tiratura totale italiana. Effetto di questa operazione, l'uscita di Fiat dal capitale della concorrente Rcs con un annuncio a breve, forse già oggi stesso, sul conferimento del pacchetto a un fondo estero.

Lo riferiscono due fonti vicine all'operazione, confermando rumor e indiscrezioni stampa. No comment da Fiat e Cir.

Nessun commento sull'eventuale cessione della quota in Rcs nemmeno dall'AD Fiat Sergio Marchionne, oggi al salone dell'auto di Ginevra.

L'Espresso ha fatto sapere in una nota che in merito alle indiscrezioni "verranno diffuse comunicazioni" a borsa chiusa.

"Nell'ultimo periodo c'è stata una accelerazione, ma ci sono ancora punti in discussione", dice una delle fonti. Il deal prevede anche un passaggio all'Antitrust, che potrebbe chiedere alcune cessioni.

Espresso e Rcs salgono decisamente in Borsa.

NUOVE GENERAZIONI IN MANOVRA   Continua...