Luxottica, tornerò tra qualche anno a fare presidente non esecutivo-Del Vecchio

mercoledì 2 marzo 2016 10:20
 

MILANO, 2 marzo (Reuters) - Il fondatore di Luxottica Leonardo Del Vecchio tornerà tra qualche anno a fare il presidente non esecutivo, lasciando l'azienda nelle mani di manager cresciuti all'interno del gruppo.

Lo ha voluto dire ad analisti e investitori lo stesso Del Vecchio in un video-messaggio perché si trova in Asia per un viaggio di lavoro che ha preferito non rimandare. "Come molti di voi sanno, continuo a preferire il 'fare' al 'parlare'", dice.

Del Vecchio ha assunto deleghe esecutive, accanto al ceo Massimo Vian, circa un mese fa dopo che se ne è andato il Co-Ad Adil Khan ad appena un anno dalla sua nomina; l'imprenditore era però già tornato da diversi mesi a occuparsi direttamente della gestione del gruppo.

"Da quando sono rientrato in azienda ho capito che in molte aree si deve fare di più e meglio, non solo per i risultati di breve, ma per consolidare nel futuro la nostra leadership mondiale e renderla sostenibile nel lungo termine (...). Vorrei nel giro di alcuni anni tornare al mio ruolo di Presidente non esecutivo e di azionista, lasciando al management l'azienda che sogno, fatta di eccellenza, innovazione e tradizione", ha detto all'inizio dell'Investor Day di Luxottica.

"Concludo assicurandovi che la governance di questa grande azienda è oggi in ottime mani. Vi prometto che il Gruppo sarà lasciato a manager cresciuti nel gruppo, capaci e innamorati di Luxottica, con un Cda forte ed indipendente, come l'attuale, e di un presidente all'anglosassone a garanzia di tutti gli azionisti", ha dichiarato chiudendo il suo messaggio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...