Fiat Chrysler, partner deve avere strategia multibrand, come GM, Volkswagen - AD

martedì 1 marzo 2016 17:33
 

GINEVRA, 1 marzo (Reuters) - L'eventuale partner per un'integrazione con Fiat Chrysler (Fca) deve avere una strategia multi-brand, quindi un accordo è pensabile con GM e Volkswagen e forse con Renault-Nissan .

Lo ha detto l'AD Sergio Marchionne, aggiungendo che non riesce a immaginare un'aggregazione con Ford e che in ogni caso non ne ha mai discusso.

"Nel consolidamento abbiamo sempre focalizzato i nostri sforzi sulle aziende che hanno lo stesso DNA ... non puoi aggregarti con qualcuno che non ti capisce, puoi condividere gli sviluppi ma se non conosci quella realtà, non riesci a farlo", ha detto l'AD a margine del Salone dell'auto di Ginevra.

"Volkswagen, GM sono aziende che conoscono questa realtà bene", ha aggiunto. "Loro continuano a essere i punti di riferimento, fino alla Renault-Nissan, fino a un certo punto, hanno esperienze multibrand. Vedere altre alleanze é difficile".

"Non abbiamo discusso niente con Ford", ha detto ancora Marchionne. "Con la Ford é difficile capire in che maniera potrebbe funzionare, sono così focalizzati sul marchio che non é il nostro ambiente, che richiede la disciplina e un atteggiamento verso i costi industriali e verso il posizionamento dell'azienda completamente diversi".

(Agnieszka Flak)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia