Bce, revisione politica marzo terrà conto di maggiori rischi, incertezze-Draghi

martedì 1 marzo 2016 17:23
 

FRANCOFORTE, 1 marzo (Reuters) - I trend dell'inflazione della zona euro sono più deboli del previsto e la revisione della politica monetaria della Bce a marzo deve tenere in conto i maggiori rischi e incertezze.

Lo dice il presidente della Bce Mario Draghi in una lettera al Parlamento Europeo datata oggi.

"La revisione va vista alla luce di un accresciuto rischio al ribasso rispetto all'outlook precedente a causa di una maggiore incertezze sulle prospettive di crescita delle economie emergenti, della volatilità dei mercati finanziari e delle commodities e dei rischi geopolitici", si legge nella lettera.

"In questo scenario le dinamiche dell'inflazione della zona euro continueranno a essere più deboli delle attese", prosegue la lettera.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia