Banche, tetto Ue a titoli Stato sarebbe forzatura - Messina (Intesa)

martedì 1 marzo 2016 12:10
 

MILANO, 1 marzo (Reuters) - L'introduzione di un tetto al possesso dei titoli di Stato per le banche sarebbe una forzatura anche se un certo livello di diversificazione dei portafogli è necessario.

Lo ha detto il Ceo di Intesa Sanpaolo Carlo Messina a margine di un evento a Milano.

"Credo sia un provvedimento che difficilmente sarà approvato", ha detto Messina.

"Certamente un livello di diversificazione è necessario. La nostra esposizione (sui titoli di Stato italiani) è passata dal 90% al 50% ma che questo sia stabilito per regolamento è una forzatura e non credo verrà fatto", ha aggiunto.

A proporre lo scorso anno un tetto al possesso di titoli di Stato di un singolo Paese pari al 25% del capitale proprio era stata Daniele Nouy, responsabile della vigilanza bancaria della Bce.

Recentemente il premier Matteo Renzi ha detto che l'Italia è pronta a opporre il veto a qualunque proposta che punti a porre un limite al possesso di titoli di Stato da parte delle banche.

(Gianluca Semeraro)

  Continua...